Blog: http://PaoloBorrello.ilcannocchiale.it

270.000 gli studenti disabili, raddoppiati in 20 anni

Secondo i dati forniti dal ministero dell’Istruzione i studenti disabili nell’anno scolastico 2017/2018 erano 268.246, il 3,1% del totale, 14.000 in più rispetto all’anno precedente, quando erano il 2,9%. Rispetto a venti anni fa, sono più che raddoppiati (erano 123.862 nel 1997/1998). Nell’ultimo anno si è registrato un incremento di oltre 16.000 unità del numero di docenti per il sostegno.

Questi dati sono stati riportati in un articolo pubblicato su www.superabile.it e sono disponibili sul sito del ministero.

Nel 2017/2018, il 93,3% degli alunni con disabilità ha frequentato una scuola statale, il 5,1% una paritaria, l’1,6% una non paritaria comunque iscritta negli elenchi regionali.

Le classi con almeno un alunno con disabilità sono state 192.606, pari al 45% del totale delle 427.728 classi attivate, comprese le sezioni della scuola dell’infanzia.

Nel 2017/2018 gli studenti con disabilità erano così distribuiti per ordine di scuola: 31.724 nella scuola dell’infanzia, 95.081 nella primaria, 71.065 nella secondaria di I grado, 70.376 nella secondaria di II grado.

Netta la prevalenza del genere maschile.

La regione con la percentuale più alta di alunni con disabilità è stata l’Abruzzo (3,7%), quella con la percentuale più bassa la Basilicata (2,3%).

A livello territoriale si è evidenziata una distribuzione disomogenea, con notevoli differenze tra le singole regioni.

Mediamente, nelle regioni del Centro e del Nord-Ovest l’incidenza è stata maggiore che nel resto d’Italia. Nel complesso del sistema scolastico, la presenza è stata del 3,1%, mentre nel Centro e nel Nord Ovest si è attestata al 3,2%, rispettivamente 53.748 alunni con disabilità su un totale di 1.667.396 e 70.611 su un totale di circa 2.203.000. Nel Nord Est si è registrata la percentuale più contenuta, pari al 2,7%.

Il 96,4% degli alunni con disabilità aveva una disabilità psicofisica, l’1,4% una disabilità visiva, il 2,3% una disabilità uditiva.

La percentuale media di alunni con disabilità rispetto al totale dei frequentanti nella scuola secondaria di II grado è stata prossima al 2,6%. Per i licei l’1,3%, per gli istituti tecnici pari al 2,2%, nei professionali ha raggiunto il 6,6%. Il 23,8% del totale degli alunni con disabilità frequentava un liceo, il 27,3% un istituto tecnico, il 48,9% un istituto professionale.

Nel 2017/2018 il rapporto tra numero di studenti con disabilità e posti di sostegno è stato pari, nella scuola statale, a 1,69 alunni per posto di sostegno.

Sempre nel 2017/2018 si è registrato un incremento rispetto all’anno precedente di oltre 16.000 unità sul numero di docenti per il sostegno in tutti gli ordini di scuola.

In numero complessivo, è risultato pari a 155.977 su un totale di 872.268, così ripartito: 17.743 per l’infanzia, 55.578 per la primaria, 41.512 per la secondaria di I grado, 41.144 per la secondaria di II grado.

Pubblicato il 10/6/2019 alle 7.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web